Banca d’Italia, Tarantola: tornano a crescere, ad aprile, i prestiti alle imprese

Tornano ad aumentare i prestiti alle imprese. A rilevarlo è stato il vice diretore generale della Banca d’Italia Anna Maria Tarantola, intervenendo alla presentazione delle note economiche sulla Lombardia. ”Le indicazioni per il primo semestre del 2012 – ha spiegato – provenienti dalle nostre indagini sia presso le banche sia presso le imprese, indicano un’attenuazione dei vincoli all’accesso al credito rispetto ai sei mesi precedenti; in aprile i prestiti alle imprese sono tornati ad aumentare, i tassi a scendere”.

Il vice direttore generale ha ricordato che con l’inasprirsi della crisi del debito nella parte finale dell’anno scorso ”i finanziamenti all’economia hanno rallentato sul finire del 2011 e nei primi mesi di quest’anno. Nel marzo scorso, lo stock dei prestiti in essere era sugli stessi livelli di un anno prima. La decelerazione ha interessato soprattutto le regioni del Nord, dove più intensa è stata la frenata dei finanziamenti alle imprese: ha riflesso fattori sia di domanda che di offerta”.

”Dal lato della domanda di crediti, l’indagine condotta dalla Banca d’Italia su un campione di circa 400 intermediari – ha continuato – mostra che si sono indebolite soprattutto le richieste di finanziamenti destinati a sostenere gli investimenti produttivi, mentre rimangono positive le esigenze di fondi per la copertura del capitale di funzionamento, per le operazioni di ristrutturazione e di consolidamento del debito bancario”.

Banca d’Italia, Tarantola: tornano a crescere, ad aprile, i prestiti alle imprese ultima modifica: 2012-06-11T06:58:48+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: