Banca d’Italia, tassi di interesse effettivi globali medi in vigore dal primo gennaio al 31 marzo 2015

Banca Italia LogoBanca d’Italia ha comunicato i tassi di interesse effettivi globali medi (Tegm) fissati dal ministero dell’Economia e delle Finanze con decreto del 24 dicembre 2014 ai sensi della legge sull’usura n. 108 del 1996, ed in vigore per il periodo primo gennaio – 31 marzo 2015.

Rispetto ai rilevamenti registrati nel terzo trimestre del 2014, i Tegm presentano le variazioni più consistenti per le seguenti categorie: sono in diminuzione i tassi del factoring fino a 50.000 euro (-42 bp) e quelli del leasing immobiliare a tasso fisso (-35 bp) e dei mutui a tasso fisso (-35 bp); risultano invece in aumento i tassi della cessione del quinto dello stipendio o della pensione fino a 5.000 euro (+37 bp).

Consulta i tassi

Banca d’Italia, tassi di interesse effettivi globali medi in vigore dal primo gennaio al 31 marzo 2015 ultima modifica: 2015-01-09T19:34:58+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: