Banca Generali, 87% dei proventi di dicembre deriva da scudo fiscale

Il gruppo fa sapere che si è attestata a 802 milioni di euro la raccolta netta del gruppo nel mese di dicembre 2009. Di questi 379 milioni sono stati realizzati da Banca Generali e 423 milioni da Banca Bsi Italia. Il gruppo ha così raggiunto quota 2.076 milioni dall’inizio dell’anno: 1.054 milioni provenienti da Banca Generali e 1.022 milioni da Banca Bsi Italia.

La raccolta del mese comprende circa 700 milioni relativi al rimpatrio di capitali legati allo Scudo-Ter. “Le masse già effettivamente rientrate a dicembre 2009 superano i 1,5 miliardi di euro – precisa una nota dell’istituto -. I dati testimoniano quindi la capacità di Banca Generali di cogliere questa importante opportunità di crescita, grazie all’organizzazione predisposta e alla capacità di offrire un servizio altamente personalizzato, in grado di gestire operazioni di rimpatrio di portafogli molto complessi”.

Nell’insieme sono state gestite oltre 4.000 operazioni di rimpatrio, di cui circa la metà generata da clientela completamente nuova. La raccolta “organica” (al netto del contributo dallo scudo) invece si è attestata a 107 milioni di euro, con una crescita doppia rispetto al trend medio mensile da inizio anno. Complessivamente, la raccolta organica realizzata nell’intero 2009 si è attestata a 612 milioni.

I dati del mese confermano inoltre il positivo andamento dei prodotti di risparmio gestito, che hanno raccolto nel complesso 507 milioni, con un cumulato da inizio anno pari a 1.352 milioni. Al risultato continuano a contribuire in misura importante BG Selection Sicav con 141 milioni nel mese, principalmente grazie al successo dei nuovi fondi di fondi gestite da primari asset manager internazionali lanciati a partire dallo scorso giugno e BG Sicav con 25 milioni. Da inizio anno le sicav lussemburghesi hanno raccolto 718 milioni, di cui 583 milioni relativi a BG Selection Sicav e 137 milioni a BG Sicav. Nell’ambito del gestito merita inoltre di essere segnalato il risultato delle gestioni patrimoniali individuali, che hanno raccolto 102 milioni nel mese.

I risultati della nuova produzione assicurativa si confermano estremamente brillanti con 425 milioni nel mese, che portano il cumulato da inizio anno a 1.313 milioni. La raccolta assicurativa si è concentrata in particolare su BG Valore (301 milioni nel mese, 854 milioni da inizio anno), la polizza tradizionale lanciata ad inizio 2009.

I risultati di raccolta di dicembre chiudono un anno ottimo per Banca Generali sia per qualità che per dimensioni della raccolta – ha commentato l’amministratore delegato Giorgio Girelli -. Un contributo importante è derivato dallo scudo fiscale, che Banca Generali ha saputo trasformare in un’importante occasione di crescita”.

Banca Generali, 87% dei proventi di dicembre deriva da scudo fiscale ultima modifica: 2010-01-12T08:11:39+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: