Banca Generali, utile netto in crescita nel primo semestre 2010

Il bilancio al 30 giugno 2010 di Banca Generali si è chiuso con un utile netto consolidato di 43,7 milioni di euro, con un aumento dell’83% anno su anno. Il dato è quasi raddoppiato rispetto ai 23,9 milioni di euro del primo semestre 2009 e si conferma in crescita per il settimo trimestre consecutivo.

Il semestre si chiude con un importante progresso in termini di utili, che è tanto più positivo se si considera che il risultato si confronta ad un periodo dello scorso esercizio nettamente più favorevole in termini di andamento dei mercati finanziari – ha dichiarato l’amministratore delegato Giorgio Girelli -. Siamo anche molto soddisfatti perché i risultati ci danno ragione relativamente alla scelta strategica di puntare sulla crescita per linee interne, facendo leva sui punti di forza della banca quali la solidità del brand, la professionalità delle reti distributive e l’ampiezza e la qualità della gamma prodotti”.

Margine di interesse
Il margine d’interesse si è attestato a 22,4 milioni di euro, rispetto ai 28,6 milioni del primo semestre 2009. Il risultato è positivo alla luce del basso livello dei tassi d’interesse e al profilo difensivo del portafoglio di investimenti della banca; inoltre, i segnali si confermano positivi con il margine d’interesse nel secondo trimestre in crescita del 5% rispetto al trimestre precedente.

Commissioni lorde
Le commissioni lorde si sono attestate a 170,4 milioni di euro, con un progresso del 23% a/a. In particolare è stato positivo il contributo delle commissioni ricorrenti, che sono risultate pari all’87% del totale, in forte crescita rispetto all’83% del primo semestre 2009. Questo risultato va ricondotto principalmente alla crescita delle commissioni di gestione (109 milioni di euro, +42% a/a) che hanno beneficiato della buona qualità della raccolta netta, sia in termini di volumi che di mix di prodotti, e dell’aumento della quota di risparmio gestito sul totale degli attivi.

Patrimonio del gruppo
Il totale dell’attivo del gruppo Banca Generali al 30 giugno 2010 è risultato pari a 3.759 milioni di euro. Il patrimonio netto consolidato è stato pari a 252 milioni, con un progresso del 16% a/a. Il Tier 1 Capital del gruppo è salito all’11,9%, in significativo progresso dal 9,8% di fine 2009, così come in forte crescita è risultato il total capital ratio del gruppo che si è attestato al 14,4% (dal 12,1% di fine 2009).

Banca Generali, utile netto in crescita nel primo semestre 2010 ultima modifica: 2010-08-04T08:31:37+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: