Banca Ifigest, nel 2013 utile lordo a 7,3 milioni

Banca Ifigest LogoL’assemblea degli azionisti di Banca Ifigest ha approvato il bilancio relativo all’esercizio 2013. I risultati conseguiti nel corso del 2013, si legge in una nota, confermano gli obiettivi di crescita del piano strategico 2011-2013, nonostante il contesto alquanto incerto per l’economia, la finanza e la propensione agli investimenti.

Banca Ifigest ha registrato un utile lordo pari a 7,3 milioni di euro e le masse totali al 31 dicembre 2013, sia in gestione che amministrate, ammontano ad oltre 2 miliardi di euro (1,7 miliardi a fine 2012). Il trend di crescita del patrimonio è confermato anche nel primo trimestre dell’anno in corso.

Il Core Tier 1 è pari a 18,87% a conferma della solidità patrimoniale e della strategia di sviluppo triennale portata avanti con successo.

Nel 2013 Banca Ifigest ha rafforzato la propria struttura commerciale con l’apertura di tre nuove filiali secondo una strategia di crescita focalizzata nel Centro-Nord in quelle aree dove il risparmio è più elevato sviluppandosi nella logica dell’ufficio familiare. I team delle nuove sedi sono formati da senior banker e professionisti di  grande esperienza con un forte legame col territorio. Ultime filiali aperte sono state nella primavera dello scorso anno quella di Torino, il cui team è guidato da Antonio Cacciatori, e il successivo dicembre quella di Genova con a capo Massimo Losti.  Salgono così a 9 le filiali della Banca, di cui tre a Firenze, una a Prato, una a Santa Croce, una a Milano, una a Roma, una a Torino e l’ultima appunto quella di Genova.

“La banca ha registrato un andamento positivo dei principali indicatori economico-patrimoniali – ha sottolineato Gianni Bizzarri, presidente di Banca Ifigest – e il percorso di sviluppo previsto dal piano strategico triennale si è realizzato con successo nonostante le palesi difficoltà di un anno non proprio favorevole. Nel 2013 abbiamo aperto tre nuove filiali tra cui quella di Torino e quella di Genova che, siamo convinti, sia una tra le piazze finanziarie più interessanti al momento. Il nostro successo è fortemente legato alla nostra filosofia di gestione basata sull’esperienza, la qualità e un’analisi dei mercati finanziari attenta.  Il nostro obiettivo primario è la rivalutazione nel tempo del patrimonio del cliente, con la ricerca di un costante equilibrio tra crescita e conservazione del capitale. Grazie ad una gestione ‘attiva’ e a una diversificazione degli investimenti e della strategia, ci prefiggiamo di cogliere le migliori opportunità in tutti i principali ambiti finanziari”.

Leggi il comunicato

Banca Ifigest, nel 2013 utile lordo a 7,3 milioni ultima modifica: 2014-06-04T20:31:49+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: