Banca Imi: Micciché conferma il trend di crescita

“Superando le tensioni che hanno interessato i mercati in questi ultimi anni, la capacità di diversificazione anche all’interno delle singole aree di business grazie a prodotti e servizi sempre all’avanguardia, ci ha messo nelle condizioni di offrire ai nostri clienti le giuste soluzioni per le loro esigenze e di confermare costantemente i trend di crescita a livello complessivo”.Queste le parole utilizzate da Gaetano Micciché, direttore generale di Intesa Sanpaolo, responsabile divisione corporate & investment banking, e Ceo Banca Imi,per commentare  i dati dell’istituto di credito, che hanno evidenziato un margine di intermediazione in aumento del 41,7% a 476 milioni di euro e un risultato della gestione operativa in crescita del 50,1% a 388 milioni di euro, con un utile consolidato salito del 43,4% e arrivato a 235 milioni di euro.

“I risultati approvati”, ha sottolineato il manager, “dimostrano ancora una volta quanto la ricerca di una crescita sostenibile nel tempo, ponga la Banca nelle condizioni di migliorare la solidita’ della performance e di confermare la leadership in tutti i settori in cui opera; dall’investment banking, al capital markets, alla finanza strutturata. Il bacino molto ampio di corporates e istituzioni finanziarie seguite dalla divisione corporate & investment banking ha così potuto sfruttare appieno le elevate professionalità che compongono tutti i team di Banca Imi; una banca d’investimento che si è confermata, in questi ultimi 5 anni e trimestre dopo trimestre, quale partner affidabile e capace di accompagnare e sostenere al meglio i propri clienti nel percorso di crescita sia in Italia che sui mercati internazionali ad alta potenzialita”.

Banca Imi: Micciché conferma il trend di crescita ultima modifica: 2012-05-10T10:05:09+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: