Banca Intermobiliare, Pierluigi Bolla cooptato come amministratore non esecutivo

Banca Intermobiliare LogoIl consiglio di amministrazione di Banca Intermobiliare ha cooptato, ai sensi dell’art. 2386 Codice Civile, Pierluigi Bolla ad amministratore non esecutivo.

Il consiglio di amministrazione, informa una nota, ha altresì deliberato di attribuire a Bolla la carica di presidente del cda.

All’atto della nomina Bolla ha dichiarato di non possedere azioni di Banca Intermobiliare. Pierluigi Bolla, veronese, è laureato in Economia e Commercio all’Università di Verona e svolge attività industriale nel settore vitivinicolo. É presidente del cda di Veneto Banca S.p.A. nonché presidente e amministratore delegato della Spumanti Valdo S.r.l. con sede a Valdobbiadene (TV). In passato, ha ricoperto l’incarico di vice presidente nazionale della Federvini, presidente del Wine&Food Institute di New York, Cconsigliere di amministrazione dell’Enit S.p.A., commissario straordinario dell’Ente Fiera di Verona, presidente di Fattore Leasing S.p.A. e di Fratelli Bolla International Wines Inc.

 

Banca Intermobiliare, Pierluigi Bolla cooptato come amministratore non esecutivo ultima modifica: 2016-02-09T13:14:35+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: