Banca Mediolanum lancia la carta di debito sostenibile in pla

Banca Mediolanum LogoRiduce dell’84% l’uso della plastica la nuova carta di debito di Banca Mediolanum. Un nuovo tassello nel percorso dell’istituto di credito verso la sostenibilità. La nuova Mediolanum card in poly lactic acid (pla) è realizzata con il materiale completamente derivato dal mais non alimentare e garantisce la stessa durata delle classiche carte in circolazione.

Realizzata in collaborazione con il gruppo Thales, la nuova carta prodotta in questo esclusivo materiale è disponibile dal 1°ottobre per tutti i nuovi clienti ed i già clienti di Banca Mediolanum e presenta un design rinnovato e fortemente distintivo, che la rende immediatamente riconoscibile.

La nuova carta offre in un’unica soluzione un servizio completo, gratuito e in totale sicurezza. Prevede infatti prelievi gratuiti e illimitati presso qualsiasi sportello in Italia e in Europa, permette di acquistare presso tutti i negozi che aderiscono ai circuiti Pagobancomat® e Maestro in Italia e nel mondo grazie anche alla tecnologia contactless ed acquistare online su tutti i siti e-commerce convenzionati con il circuito Maestro.

Il lancio della nuova carta di debito sostenibile conferma come la sostenibilità rappresenti un tema portante della filosofia aziendale di Banca Mediolanum, una prospettiva globale su cui intendiamo investire fortemente vista la valenza strategica assunta da questo tema. La nuova carta ecosostenibile è un modo per dare un significato concreto, semplice ma quotidiano al concetto di sostenibilità, all’interno di un percorso di evoluzione che mira a proporre a tutti i nostri clienti soluzioni esclusive e sempre più ecosostenibili”, dichiara Edoardo Fontana Rava, direttore sviluppo prodotti e modello di business dell’istituto.