Banca Monte dei Paschi di Siena, proposto Fabrizio Viola nuovo direttore generale

Il consiglio di amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena esaminerà, il prossimo 12 gennaio, la nomina di Fabrizio Viola a direttore generale del gruppo. Nella stessa seduta verrà valutata anche l’uscita dell’attuale dg, Antonio Vigni.

Viola, da parte sua, è già stato direttore generale di Banca Popolare di Milano, dal 2004 al 2008 prima di essere nominato amministratore delegato della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, incarico ricoperto fino a oggi.

Dal 2005, inoltre, è consigliere d’amministrazione e membro del comitato esecutivo dell’Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane e di ASAM, Associazione per gli Studi Aziendali e Manageriali. Viola ha in seguito assunto la carica di presidente di AICIB, Associazione Italiana Corporate & Investment Banking. Nel 2006 è diventato membro del consiglio di amministrazione di Fiera Milano SpA. Nella prima parte della sua carriera ha lavorato in importanti società del settore della consulenza e della finanza per poi entrare nel settore dell’asset management, assumendo la responsabilità della gestione di alcuni fondi comuni di investimento di dimensione internazionale. Tra le esperienze professionali più rilevanti, l’ingresso, nel 1987, nel Gruppo IMI, nell’ambito del quale è stato direttore e responsabile del portafoglio azionario italiano delle gestioni patrimoniali private e istituzionali presso Sige. Nel 1990 entra nel Gruppo Fondiaria e, nel 1995, entra nel Gruppo BPM. Dopo un’esperienza di circa tre anni come Vice Direttore Generale di Banca Popolare di Vicenza, rientra in BPM nell’ottobre 2001.

Banca Monte dei Paschi di Siena, proposto Fabrizio Viola nuovo direttore generale ultima modifica: 2012-01-02T10:01:56+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: