Banca Mps, il cda coopta tre nuovi consiglieri

montepaschi-sienaIl consiglio di amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena ha approvato la cooptazione di tre nuovi consiglieri indipendenti. In seguito all’uscita, avvenuta nel corso di questi mesi, dei Consiglieri Turiddo Campaini, Michele Briamonte e Tania Groppi, entrano infatti nel board dell’istituto senese Daniele Discepolo, Marco Miccinesi e Marina Rubini.

Daniele Discepolo, spiega una nota ha 66 anni, è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Pisa, ed è titolare dello studio legale Discepolo, corrispondente in Italia di studi legali statunitensi, inglesi, svizzeri, francesi e spagnoli. Attualmente, ricopre la carica di presidente in Risanamento e di componente del Consiglio di Amministrazione in importanti società, tra cui Piaggio (con la responsabilità di presidente del comitato di controllo rischi, di lead independent director e di responsabile per il trattamento della privacy), Artemide e Manucor. E’ inoltre Presidente del Collegio Sindacale di Pianoforte Holding, che detiene le società Yamamay e Carpisa, e consigliere pro bono della “Fondazione Filarete per le bioscienze e l’innovazione”. Per nomina del ministero dello Sviluppo è commissario straordinario di Livingston, Meraklon e Valtur.

Marco Miccinesi, 57 anni, laurea in Giurisprudenza, è avvocato cassazionista del Foro di Firenze e svolge l’attività professionale a Firenze, Milano e Roma nel settore del diritto tributario e della consulenza d’impresa. E’ professore ordinario di Diritto Tributario presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e direttore del Centro studi e ricerca in Diritto tributario italiano e comparato presso la stessa Università. Ricopre incarichi di responsabilità in diverse società.

Marina Rubini, 44 anni, laurea in Giurisprudenza presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Master in Legge presso la Northwestern University School of Law di Chicago (Usa), avvocato, è attualmente responsabile del Dipartimento legale per l’Italia e il Southern Europe Cluster presso Novartis V&D e risiede a Siena. Oltre ad aver collaborato con importanti studi legali in Italia e all’estero, Rubini ha ricoperto il ruolo di responsabile dell’area corporate all’interno del Dipartimento Legale della Tamoil Italia e successivamente di responsabile corporate compliance, antitrust e commercial contracts nel Dipartimento di Affari Legali e Societari della Bayer. Rubini è stata inoltre segnalata dalla Fondazione Bellisario nel database “1000 Curricula Eccellenti” che raccoglie i migliori curricula di donne con profili professionali di eccellenza.

Banca Mps, il cda coopta tre nuovi consiglieri ultima modifica: 2013-11-15T09:05:42+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: