Banca Popolare di Milano, Jean-Jacques Tamburini lascia il consiglio di sorveglianza

Bpm LogoJean-Jacques Tamburini ha lasciato il consiglio di sorveglianza della Banca Popolare di Milano. Lo ha reso noto l’istituto, sottolineando che le dimissioni del consigliere indicato dal Credit Industriel et Commercial (parte del gruppo francese Credit Mutuel) sono effettive a decorrere dal 20 aprile 2014.

La decisione, si legge in una nota, fa seguito all’uscita di Credit Mutuel dall’azionariato del gruppo italiano in cui era presente da 11 anni e alla disdetta, da parte di Bipiemme, dell’accordo di cooperazione fra i due gruppi bancari sottoscritto nel 2004. All’inizio di aprile, nel giro di due giorni, la banca transalpina ha venduto sul mercato l’intera partecipazione in Bpm, pari al 6,87%.

Banca Popolare di Milano, Jean-Jacques Tamburini lascia il consiglio di sorveglianza ultima modifica: 2014-04-24T16:41:45+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: