Banca Popolare di Milano lancia la campagna “Strizza il mutuo”

L’esito della pratica di concessione del prestito immobiliare include il rating di accettazione e l’analisi del comportamento interno ove presente e del giudizio sul sistema finanziario assegnato dai bureau di referenza creditizia, nonché l’applicazione di comuni regole a presidio della concessione.

Il finanziamento può essere stipulato sia per l’acquisto che per la ristrutturazione di immobili.

Sul sito dell’istituto è riportato il seguente esempio di mutuo: importo di euro 100.000 con un piano di rimborso in 25 anni (300 mesi); rata mensile € 482.06; tasso annuo nominale: Tan 3,150% indicizzato all’Euribor 3 mesi: 0.25% (*) + spread: 2,90 p.p; tasso annuo effettivo globale:Taeg 3,321% al netto dei costi dell’assicurazione Rischicasa e comprensivo delle spese di istruttoria pari a euro 400, spese incasso rata pari a euro 24 annue (da ripartire per singola rata). spese perizia pari a euro 252.08. spese imposta sostitutiva pari a euro 250, spese invio documento di sintesi pari a euro 1,35 annui.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Banca Popolare di Milano lancia la campagna “Strizza il mutuo” ultima modifica: 2013-04-22T13:37:04+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: