Banca Popolare di Vicenza e Confesercenti Pavia rafforzano il loro sostegno alle imprese associate

Banca Popolare di Vicenza LogoBanca Popolare di Vicenza e Confesercenti Pavia rinnovano l’accordo di collaborazione e rafforzano il sostegno alle imprese associate che riguarda importanti ambiti dell’attività aziendale.

L’intesa, spiega una nota, si arricchisce ulteriormente e comprende soluzioni particolarmente innovative che riguardano l’operatività con l’estero e gli incassi con moneta elettronica.

Con l’obiettivo di favorire le attività relative alle esportazioni delle aziende aderenti all’Associazione, la Banca mette a disposizione servizi dedicati allo sviluppo dell’export, direttamente o anche grazie alla collaborazione con 71 banche estere in 47 Paesi. L’intervento di Banca Popolare di Vicenza prevede anche la possibilità di costruire delle operazioni finanziarie con il coinvolgimento di banche estere al fine di consentire agli Associati di Confesercenti Pavia di offrire, nelle trattative con i loro clienti internazionali, importanti dilazioni di pagamento, senza intaccare la tesoreria interna dell’Associato.

In linea, inoltre, con la continua evoluzione del mercato dei sistemi di pagamento elettronici, l’Istituto mette a disposizione delle imprese il servizio POS a condizioni dedicate.

La Banca conferma l’offerta di soluzioni che riguardano la gestione della tesoreria aziendale e la possibilità di aderire alla gamma di conti correnti SemprePiù a condizioni riservate esclusivamente alle imprese associate, agli imprenditori e ai dipendenti per le loro posizioni personali. L’offerta di conto corrente comprende, inoltre, l’adesione al “Programma Commercianti” con prodotti volti a soddisfare i bisogni specifici della tipologia di attività svolta.

L’intesa con Confesercenti Pavia ha lo scopo di continuare a dare un sostegno concreto alle imprese e di rafforzare il rapporto di fiducia tra la Banca e l’Associazione.

Facendosi promotrice di un sistema di relazioni con gli operatori economici del territorio, Banca Popolare di Vicenza persegue da tempo un significativo programma di supporto alle PMI. Ad oggi, infatti, sono 581 gli accordi e le convenzioni siglati da Banca Popolare di Vicenza con le principali Associazioni di Categoria delle Imprese, Consorzi di Garanzia Fidi ed Enti Pubblici a favore dell’economia e al servizio delle Istituzioni Pubbliche. Banca Popolare di Vicenza si conferma banca del territorio, vicina alle famiglie e alle imprese, sempre attenta al benessere della collettività.

“La partnership con la Banca Popolare di Vicenza, che ormai continua proficuamente da anni sul nostro territorio – ha dichiarato Nicolò Iurilli, direttore di Confesercenti provinciale Pavia – rappresenta una grande fonte di opportunità per le imprese che rappresentiamo. L’obiettivo di fondo è quello di aumentare la possibilità di accesso al credito e di fare rete per riuscire a risollevare le sorti dell’ economia nel nostro territorio”.

“La nostra intesa con Confesercenti Pavia prosegue, integrata con nuove importanti soluzioni – ha aggiunto Samuele Sorato, consigliere delegato e direttore generale di Banca Popolare di Vicenza – a conferma dell’impegno della nostra Banca a favore delle imprese della provincia di Pavia. Banca Popolare di Vicenza, infatti, continua ad investire nelle aziende sane con buone prospettive e le accompagna sui mercati internazionali, fornendo loro opportunità concrete e risposte immediate e supportandole anche nell’ambito dell’evoluzione dei sistemi di pagamento elettronici. Pavia è di grande interesse per il nostro Istituto che in questo territorio ha erogato nel 2014 circa 20 milioni di euro, destinati per il 90% a famiglie e imprese. Il nostro modo di fare banca e di essere un punto di riferimento concreto per il tessuto economico dei territori è riconosciuto anche dalla crescente fiducia dei nostri soci che, in provincia di Pavia, sono aumentati di oltre il 50% nell’ultimo anno”.

Leggi il comunicato

Banca Popolare di Vicenza e Confesercenti Pavia rafforzano il loro sostegno alle imprese associate ultima modifica: 2015-04-02T23:01:10+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: