Banca popolare Etica, nel 2016 gli utili superano i 4 milioni

Banca popolare Etica LogoSabato 13 maggio si è tenuta in contemporanea a Torino e a Santiago de Compostela (Spagna) l’assemblea dei soci e delle socie di Banca popolare Etica.

All’assemblea hanno partecipato 1.060 persone (720 in Italia e 340 in Spagna) tra presenti fisicamente e per delega. Oltre 290 hanno seguito l’assemblea in streaming. I voti espressi a distanza (online)sono stati 683.

I soci e le socie intervenuti hanno approvato il bilancio 2016: un anno positivo che si è chiuso con utili in crescita e pari a 4 milioni e 318 mila euro. Sopra i 6 milioni di euro l’utile del bilancio consolidato con la controllata Etica sgr. La raccolta di risparmio ha raggiunto di 1 miliardo e 227 milioni di euro (+15% rispetto al 2015) e i finanziamenti accordati hanno superano i 970 milioni di euro, con una crescita di 125 milioni di euro (+12% rispetto al 2015) a sostegno di quasi 9.000 progetti nei principali ambiti di intervento: legalità; cooperazione sociale; cooperazione internazionale; ambiente; cultura e società civile; nuova economia. Banca Etica conferma infine indici di patrimonializzazione superiori ai limiti fissati dalla normativa di vigilanza: a fine 2016 il Cet1 era del 12,47%  (1)​; le sofferenze nette sono contenute all’1% degli impieghi, contro una media del settore bancario pari al 4,80%.

L’assemblea ha eletto il nuovo comitato etico composto da 7 persone a cui è affidata  una funzione consultiva e propositiva affinché Banca Etica si sviluppi nell’ambito dei criteri di eticità e finanza etica individuati dallo Statuto e dal Codice Etico. L’organismo è ora composta da:

  • Elisa Kidan

  • Cristina De La Cruz Ayuso

  • Soana Mara Tortora

  • Catia Mastantuono

  • Claudia Gazzale

  • Giorgio Osti

  • Grazia Naletto

Nel corso dell’assemblea il presidente di Banca Etica, Ugo Biggeri, ha presentato il procedimento per elaborare il piano strategico di Banca Etica per il triennio 2018-2020, illustrando il processo partecipativo in corso che mira a raccogliere idee e proposte dei soci e delle socie.

Il direttore generale Alessandro Messina ha illustrato i risultati operativi di Banca Etica e tratteggiato i cantieri aperti per la crescita e l’innovazione. Messina ha inoltre presentato all’assemblea i risultati dell’indagine sulla soddisfazione dei clienti di Banca Etica realizzata da Abi in collaborazione con Gfk: l’89% dei clienti intervistati si è dichiarato soddisfatto o molto soddisfatto dei servizi e della relazione con Banca Etica.

Banca popolare Etica, nel 2016 gli utili superano i 4 milioni ultima modifica: 2017-05-15T12:24:23+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: