Banca Sistema rafforza la sua presenza a Roma

Banca Sistema LogoBanca Sistema, realtà attiva nell’ambito dello “specialty finance”, rafforza la propria presenza a Roma. L’istituto, basato a Milano e principalmente specializzato nell’acquisto di crediti commerciali vantati nei confronti della pubblica amministrazione attraverso l’attività di factoring, ha inaugurato a Roma i nuovi uffici e gli spazi dedicati ai clienti, in Via Romagna 25.

Banca Sistema garantisce così ai propri clienti attuali e futuri residenti nell’area un punto vicino di contatto e incontro, accessibile di persona, attraverso il quale offre anche nuovi servizi, come il prestito su pegno, oltre ai più tradizionali prodotti bancari quali conti correnti e conti di deposito, sempre attivabili anche online (maggiori informazioni su bancasistema.it/retail).

Con l’apertura della nuova filiale, a Roma diventa disponibile anche uno sportello Prontopegno, servizio di Banca Sistema dedicato al credito su pegno, che rappresenta un canale alternativo di finanziamento semplice, regolamentato e sicuro. Si tratta di un’attività storicamente esercitata dai Mont di Pietà che consente di accedere a un prestito, a fronte dell’esistenza di un bene che viene consegnato in pegno. Viene garantita la massima discrezione e professionalità e il Cliente riceve subito il finanziamento commisurato alla stima dell’oggetto in oro che consegna in pegno ed è sottoposto a perizia. Su prontopegno.it (sito in lingua italiana, inglese e spagnola) sono disponibili tutte le informazioni di dettaglio sul servizio offerto. È anche possibile prenotare un appuntamento o semplicemente richiedere una perizia.

Banca Sistema, informa una nota, prosegue così il percorso di rafforzamento e diversificazione delle attività, dei servizi e dei prodotti resi disponibili ai propri clienti, che restano al centro dell’attenzione e sono il motore di tutte le
iniziative della banca, pensate per essere loro sempre più vicini.

Banca Sistema rafforza la sua presenza a Roma ultima modifica: 2017-07-04T12:05:43+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: