Banca Widiba, rinnovo immagine e lancio nuovo servizio di open banking

Banca Widiba LogoBanca Widiba continua a investire nel cambiamento e nell’innovazione. A sei anni dalla nascita e a un anno dalla ridefinizione del concetto di banca come ecosistema finanziario, la sua forma e la sua immagine evolvono nel segno della continuità innovativa che la caratterizza da sempre.

Da oggi, si legge in una nota, Banca Widiba si presenta al mercato con una brand identity completamente rinnovata in tutti i suoi elementi: un nuovo logo, una nuova immagine coordinata, un nuovo sito e un piano di restyling degli uffici della consulenza finanziaria in tutta Italia.

Il concept è frutto della combinazione di due elementi che hanno contribuito alla definizione del design: un profondo studio di posizionamento e una ricerca di mercato sulle abitudini e caratteristiche del moderno consumatore di servizi bancari e finanziari; l’utilizzo delle tecniche più avanzate di grafica ed experience digitale, da sempre elemento distintivo della banca.

Il nuovo posizionamento ha l’obiettivo di rispondere al meglio al target di Widiba Affluent/Prime, e di rispecchiare in modo coerente la crescita e l’evoluzione di Banca Widiba.

Il processo di realizzazione si è svolto, come di consueto, in modalità partecipativa con gli stakeholders, con il coinvolgimento di dipendenti e consulenti.

Il restyling del sito, rinnovato nella grafica e nella instant-usability, è stato implementato seguendo i principi di design che da sempre Banca Widiba applica ai suoi prodotti: usabilità, razionalità, estetica e scalabilità su altri device, così da rispecchiare in modo ancora più concreto la nuova immagine di “banca dell’oggi”.

Novità nei servizi di open banking: dopo l’aggregatore di conti e i servizi dispositivi già lanciati nel 2020, i clienti avranno a disposizione le Linee Vincolate Open, servizio che consentirà di aprire una nuova linea di risparmio in modalità “real-time”, trasferendo liquidità da qualsiasi altro conto collegato a Widiba.

Seguirà, nel corso dell’anno, l’estensione del servizio anche alla piattaforma Wise per le proposte di consulenza. Un’innovazione a 360°, quindi, che integra in un’unica soluzione le nuove tecnologie di robo-for-advisor, instant e open banking. Una modalità, questa, che consentirà ai  consulenti finanziari Widiba di accedere a nuove aree di sviluppo e a un ampliamento del perimetro.

Con questo lancio si completa inoltre la piena digitalizzazione dei prodotti e dei servizi di advisory. Da oggi, i consulenti di Banca Widiba potranno, infatti, proporre ai clienti anche la sottoscrizione della intera gamma dei fondi pensione in modalità interamente paperless e in web collaboration. Un ultimo step che ha portato al 100% i prodotti e i servizi di investimento sottoscrivibili in modalità digitale e remota.

Le novità accompagnano l’accelerazione significativa della Banca su tutte le dimensioni, commerciali, transazionali ed economiche, che ha caratterizzato il primo semestre dell’anno, con risultati in forte crescita. Nel secondo semestre prosegue il trend: ad oggi la banca ha raggiunto i 500 milioni di raccolta netta da inizio anno e gli 8,9 miliardi di asset complessivo.

“La nuova immagine della Banca è stata concepita per rispecchiare al meglio i valori fondanti nel nostro dna che ogni giorno trasmettiamo ai nostri clienti: modernità, dinamismo, trasparenza e solidità – ha dichiarato il direttore generale Marco Marazia -. Oggi segniamo un’altra tappa importante della nostra crescita e della nostra capacità di cambiare e anticipare il futuro, sempre guidata dall’ascolto dei nostri clienti”.