Banca Widiba: tre nuovi ingressi nella rete

Banca Widiba LogoBanca Widiba si rafforza con l’ingresso di tre consulenti finanziari: Fabio Russo a Napoli, Matteo Testa a Erba (Co) e Francesco Berti a San Miniato (Pi). Russo e Testa entrano come consulenti finanziari senior, dopo una lunga esperienza in ambito bancario, mentre Francesco Berti rientra nel progetto di recruiting e valorizzazione di giovani di talento dell’istituto e inizierà la sua carriera come consulente finanziario junior.

Fabio Russo, napoletano classe 1967, ha iniziato il suo percorso lavorativo presso il gruppo Mediobanca dove è rimasto per 15 anni, raggiungendo il ruolo di capo area. Nel 2005 è diventato sales area manager per gruppo Delta e, dopo una breve esperienza in Emicon, è approdato in Ing Bank, dove ha ricoperto il ruolo di branch manager per 8 anni.  Entra in Banca Widiba nel team dell’area manager Fernando Valletta, sotto il coordinamento del district manager Antonio Pirozzi.

Matteo Testa, lecchese classe 1990, ha conseguito la laurea magistrale in economia aziendale presso l’Università di Bergamo, dopo una esperienza negli Stati Uniti presso il Grossmont College, dove ha approfondito gli studi in business. Ha maturato esperienza presso Alleanza Assicurazioni nello sviluppo di portafogli, approdando nel 2015 in Ubi Banca, dove ha lavorato fino al 2021 nella gestione del portafoglio clienti mass market. Entra come consulente senior nella squadra dell’area manager Roberto di Mario, sotto la supervisione del district manager Paolo Maria Rigamonti.

Francesco Berti, pisano classe 1995, ha conseguito la laurea triennale in economia aziendale, completando il percorso di studi con il titolo magistrale in gestione d’impresa presso l’Università Luiss Carlo Guidi di Roma, con brillanti risultati. Dopo un’esperienza di due anni come customer strategy analyst in Deloitte Digital a Milano, entra in Banca Widiba presso la sede di San Miniato nel team dell’area manager Paolo Campagnucci e sotto il coordinamento del district manager Andrea Berti.

“Siamo felici di accogliere tre consulenti con background professionale e esperienze così diverse tra loro. Banca Widiba si dimostra ancora una volta capace di attirare talenti con importanti expertise e, con i nuovi ingressi di giovane età, conferma l’interesse verso il ricambio generazionale – afferma Marco Ferrari, national recruiting manager di Banca Widiba -.“I colleghi, oltre a usufruire dei sistemi innovativi e all’avanguardia propri della nostra banca digitale, avranno la possibilità di beneficiare dell’Accademia delle Competenze, un percorso di formazione dedicato ai nuovi ingressi nella Rete, in particolare alle figure junior. Queste caratteristiche di Banca Widiba, unite all’affiancamento a coach competenti, spingono anche i giovani con solide carriere aziendali già avviate a scegliere il nostro modello di consulenza finanziaria”.