Banche: a novembre finanziamenti Bce in calo

Dai dati emerge una limatura della partecipazione ai finanziamenti principali a sette giorni, che scende a 3,680 miliardi dai 3,712 miliardi di fine ottobre. A contrarsi è anche quella ai finanziamenti più a lungo termine a 269,588 miliardi dai 272,757 miliardi.

La raccolta fondi presso la Bce da parte delle banche italiane ha conosciuto una forte accelerazione oltre un anno fa, con l’accentuarsi della crisi nell’Eurozona. A giugno 2011 i finanziamenti erogati dall’Eurotower agli istituti di credito italiani erano pari a 41 miliardi, importo raddoppiato il mese successivo in relazione al manifestarsi dei primi sintomi della crisi del credito, collegata all’esplosione delle turbolenze sul debito sovrano italiano.

A partire da quel momento le richieste di fondi delle banche italiane sono cresciute progressivamente, per poi stabilizzarsi, dopo lo svolgimento delle due maxi-operazioni di rifinanzimento triennali (a dicembre 2011 e a febbraio 2012), in area 270/80 miliardi di euro.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Banche: a novembre finanziamenti Bce in calo ultima modifica: 2012-12-07T17:59:50+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: