Banche, dal 4 novembre scatta il controllo della Bce sugli istituti come parte del Meccanismo di vigilanza unico

Bce

L’Eurotower di Francoforte, sede della Banca centrale europea

A partire da lunedì prossimo la Banca centrale europea assumerà la vigilanza sulle banche dell’Eurozona, come previsto dal Meccanismo di vigilanza unico (Mvu). L’Eurotower ha provveduto a pubblicare il regolamento sui contributi per le attività di vigilanza. L’atto giuridico è stato approvato dal consiglio direttivo a seguito di una consultazione pubblica, che prevedeva anche un’audizione pubblica.

Il regolamento stabilisce le disposizioni mediante le quali la Bce provvederà a imporre e riscuotere i contributi annuali per le spese sostenute in relazione al suo nuovo ruolo. In conformità del regolamento dell’Ue che disciplina l’Mvu, infatti, l’istituto di Francoforte è tenuto a imporre a tutte le banche soggette a vigilanza il pagamento di un contributo annuale destinato a coprire le spese da essa sostenute per lo svolgimento di tale attività.

Il regolamento, si legge in una nota, tiene conto dei commenti presentati dalle parti interessate nel contesto della consultazione pubblica. I commenti pervenuti, unitamente a un resoconto sull’esito della consultazione, e il regolamento della Bce sui contributi per le attività di vigilanza sono reperibili sul sito internet dell’Istituto.

 

Banche, dal 4 novembre scatta il controllo della Bce sugli istituti come parte del Meccanismo di vigilanza unico ultima modifica: 2014-10-31T12:57:15+00:00 da Paolo Tosatti

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: