Banche, Fabi: entro il 2018 previsti 23.000 esuberi

Fabi LogoEntro il 2018 gli esuberi che interesseranno il settore bancario saranno 23.000, che si andranno ad aggiungere ai 48.000 verificatisi a partire dal 2000. Sono questi i calcoli previsionali effettuati dalla Fabi, la Federazione autonoma bancari italiani, che in base agli ultimi piani industriali disponibili delle banche sha sottolineato che si tratta di un dato al netto delle prossime fusioni e aggregazioni bancarie che sicuramente ne comporteranno altri esuberi.

I calcoli tengono in considerazione le 5.740 uscite in Unicredit, le 4.500 riconversioni professionali di Intesa SanPaolo, le 8.000 uscite totali di Mps, le 1.300 di Bnl, le 600 di Bper, le 575 uscite definite e altre 150 potenziali per Popolare Vicenza, le 900 uscite in Banco popolare, le 500 in Ubi, le 430 di Veneto banca, le 250 di Creval e le 600 di banca Carige.

 

Banche, Fabi: entro il 2018 previsti 23.000 esuberi ultima modifica: 2016-01-26T12:05:33+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA