Banche: per Fmi quelle italiane sono solide. Ma preoccupa la contrazione del credito alle pmi

Tra le maggiori preoccupazioni del Fmi c’è quella per il settore creditizio: “I prestiti al settore delle piccole e medie imprese in Italia e in Spagna si stanno rapidamente contraendo. Mentre la domanda di credito è frenata dall’aumento dell’incertezza sulle condizioni macroeconomiche e dai debiti pregressi, ogni riduzione dell’offerta di credito alle Pmi deve essere affrontata come una priorità per assicurare che il sistema finanziario possa svolgere il suo ruolo a sostegno della ripresa economica”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Banche: per Fmi quelle italiane sono solide. Ma preoccupa la contrazione del credito alle pmi ultima modifica: 2013-04-18T13:45:49+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: