Banche sotto stress: il real estate pesa per 44 miliardi di euro

Se la situazione non è così compromessa, è però pur vero che le banche si sono molto esposte nel mattone, tanto che quasi il 30% delle sofferenza arriva proprio dal real estate: tradotto in miliardi, sono 26 i miliardi che i maggiori istituti di credito italiani aspettano di riscuotere. Tuttavia, alle spalle di UniCredit, Monte dei Paschi, Intesa Sanpaolo, Banco Popolare e Ubi Banca c’è molto altro se è vero che i top 5 rappresentano il 60% del mercato: infatti, come gli analisti hanno più volte sottolineato, tra prestiti scaduti e crediti incagliati, l’immobiliare incide per 44 miliardi di euro sulle banche.

Non sono quindi solo i grandi istituti ad avere grossi problemi con il mercato immobiliare ma anche tantissime piccole e medie banche, popolari e cooperative, i cui bilanci sono compromessi dall’implosione del mattone