Banco Espirito Santo, tremano gli investitori europei

Banco Espirito Santo LogoIl caso del Banco Espirito Santo continua far tremare gli investitori europei. Dopo il mancato rimborso a Portugal Telecom di un debito da 847 milioni di euro, Rioforte, holding del gruppo portoghese, nei prossimi giorni la holding chiederà di essere ammessa a una procedura di amministrazione controllata.

Rioforte controlla con il 49% la holding di famiglia Espirito Santo Financial Group, a sua volta azionista di maggioranza della banca con il 20,1 %.

Nei giorni scorsi l’autorità di vigilanza dei mercati portoghese ha esteso il divieto di vendite alle scoperto sul titolo Banco Espirito Santo

In questo contesto gli investitori sembrano credere alle rassicurazioni del nuovo management di Banco Espirito Santo, visto che le azioni dell’istituto portoghese, dopo aver perso la settimana scorsa metà della capitalizzazione, sono rimbalzate e hanno segnato un rialzo intorno al 20%.

Banco Espirito Santo, tremano gli investitori europei ultima modifica: 2014-07-18T11:24:16+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: