Banco Popolare lancia un’offerta pubblica di scambio su obbligazioni subordinate Italease

L’offerta sarà promossa subordinatamente all’ottenimento delle prescritte autorizzazioni da parte della Banca d’Italia e della CONSOB , orientativamente entro
la fine del corrente anno.

 

L’Offerta Pubblica di Scambio riguarderà, al netto dei titoli detenuti, l’intero ammontare dei seguenti strumenti, entrambi quotati sulla Borsa di Lussemburgo:

  1. Subordinated Callable Step-Up Notes due 2014, dall’ammontare totale di 150 milioni di Euro (codice ISIN XS0203156798) ), con tasso di interesse pari a EURIBOR a tre mesi più 50 punti base (incrementabile a 110 punti base a partire dal 15 ottobre 2009). Per quanto riguarda la presente passività, Banca Italease non procederà a ll’esercizio dell’opzione call al 15 ottobre 2009.
  2. Subordinated Callable Floating Rate Notes due 2016, dall’ammontare totale di Euro 125 milioni (XS0259400918), con tasso di interesse pari a EURIBOR 3 mesi più 55bp (incrementabile a 115 punti base a partire dal 28 giugno 2011).

Mediante adesione all’Offerta di Scambio, l’investitore potrà ottenere titoli a tasso fisso del Banco Popolare, a condizioni di mercato, aventi il medesimo livello di subordinazione ma con un migliore standing creditizio e una scadenza di sette anni senza opzione di rimborso anticipato in capo all’emittente.

A titolo indicativo si segnala che il prezzo di acquisto dei subordinati Italease con scadenza 2014 si aggirerà intorno all’area del 95% del valore nominale mentre quello dei subordinati Italease con scadenza 2016 intorno all’area del l’82% del valore nominale. Il documento di offerta conterrà i dettagli sulle modalità di determinazione del prezzo di acquisto.
Dal punto di vista del patrimonio di vigilanza consolidato del Gruppo Banco Popolare, l’operazione in oggetto non avrà impatti negativi, in quanto le passività subordinate oggetto dell’Offerta Pubblica di Scambio verranno sostituite integralmente con strumenti equivalenti, senza che ai fini di tale sostituzione rilevino gli incrementi di patrimonio derivanti da eventuali plusvalenze realizzate sull’acquisto. Anche dal punto di vista del patrimonio di vigilanza individuale di Banca Italease, l’operazione non comporta alcuna variazione, in quanto le passività di Banca Italease non verranno annullate per effetto dell’acquisto da parte del Banco ma resteranno componenti del patrimonio supplementare individuale.
L’Offerta Pubblica di Scambio sarà rivolta ai portatori residenti o domiciliati in Italia destinatari delle informazioni contenute nel documento di offerta che sarà pubblicato ai sensi di legge (il “Documento di Offerta”), nonché, salvo quanto di seguito previsto, ai portatori residenti o domiciliati al di fuori dell’Italia, che potranno aderire secondo i termini riportati nel documento denominato Exchange Offer Memorandum, che conterrà informazioni in linea con quelle riportate nel Documento di Offerta che non è sottoposto all’approvazione di alcuna Autorità di vigilanza.

L’Offerta Pubblica di Scambio non sarà promossa direttamente o indirettamente negli Stati Uniti d’America, Australia, Canada, Giappone o in altro Stato in cui tale offerta non è consentita in assenza dell’autorizzazione delle competenti autorità.

Si precisa che l’effettuazione dell’Offerta Pubblica di Scambio nei termini sopra indicati è in ogni caso condizionata sia alla possibilità che la stessa possa essere realizzata secondo modalità in linea con la migliore prassi internazionale che all’approvazione da parte della CONSOB del Documento di Offerta.
Il Banco Popolare si riserva inoltre la possibilità di collocare nuove passività subordinate aventi le medesime caratteristiche dei titoli offerti in scambio, anche a soggetti diversi dagli aderenti all’Offerta. L’ammontare totale dell’emissione dei titoli offerti in scambio potrà quindi risultare superiore a quello risulta nte sulla base delle adesioni ricevute.

Si riporta nel seguito il testo della comunicazione del Banco Popolare, redatta ai sensi dell’articolo 102 del TUF.

Leggi documento

Vis:137

Banco Popolare lancia un’offerta pubblica di scambio su obbligazioni subordinate Italease ultima modifica: 2009-09-30T12:07:19+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: