Banco Popolare, resoconto intermedio consolidato al 30 settembre

Risultati in linea con le attese quelli approvati il 13 novembre scorso dal consiglio di gestione del Banco Popolare. L’utile netto contabile del terzo trimestre ammonta a 178 milioni e comprende l’apporto negativo del gruppo Banca Italease, che tuttavia risulta limitato a 14 milioni.

L’impatto sull’utile netto della valutazione al fair value delle passività di propria emissione nei nove mesi ènegativo per 226 milioni netti, dovuti al miglioramento del merito creditizio del gruppo, mentre nei primi nove mesi dell’esercizio precedente era stato positivo per 97 milioni.

Escludendo le componenti non ricorrenti e quindi anche la “fair value option”, il risultato ai 9 mesi ammonta a 382 milioni, in crescita del 3% rispetto al corrispondente periodo dell’esercizio precedente. Senza Italease (-21 milioni) l’utile netto è pari a 403 milioni, in crescita dell’8,6% grazie principalmente al positivo andamento dei proventi operativi che si attestano a 3 miliardi (+10,9%), e ben superiore alle attese. Il risultato netto del terzo trimestre, sempre escludendo Italease e le componenti non ricorrenti, è pari a 115 milioni.

È risultato positivo l’andamento di tutte le banche del territorio: le Popolari di Verona, Lodi, Novara, il Credito Bergamasco e la Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno. Tra queste spicca il “turnaround” della Banca Popolare di Lodi, che registra un utile netto ricorrente di 51 milioni di euro, con una crescita di conti correnti evidenziata da un saldo positivo di 9.000 nuovi conti da inizio anno.

Il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2009 verrà messo a disposizione degli azionisti e del mercato presso la sede sociale e presso Borsa Italiana. La relazione sarà inoltre disponibile sul sito internet www.bancopopolare.it

Banco Popolare, resoconto intermedio consolidato al 30 settembre ultima modifica: 2009-11-16T10:00:04+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: