Bank of America annuncia una nuova modalità operativa nella gestione dei pignoramenti

La revisione della strategia dei pignoramenti è stata mirata all’identificare alcune aree in cui i nostri processi dovevano essere migliorati – ha spiegato Barbara Desoer, president di Bank of America Home Loans -. La cosa fondamentale è ridurre il numero di case abbandonate nel paese, che potrebbe generare una maggiore caduta dei prezzi nelle aree dove sono localizzate”.

Bank of America ha anche riportato che un terzo delle case oggetto della vendita causa pignoramento sono vuote.

Continuiamo a essere impegnati affinché possiamo assicurare che nessun immobile non sia portato al pignoramento finché al nostro cliente non venga anche data l’opportunità di valutare modifiche nel mutuo o altre soluzioni – ha concluso Desoer -. Il pignoramento è l’ultima spiaggia”.

Bank of America sposterà 2.500 persone da altre aree per farle lavorare a queste nuove iniziative di ritenzione di proprietà della casa da parte dei mutuatari. Aiutare i mutuatari a rimanere proprietari delle loro case, è la prima priorità di Bank of America. Più dell’86% dei clienti della loro divisione Home Loans hanno mantenuto i loro mutui. Per tutti coloro in difficoltà, Bank of America ha completato più di 725.000 modifiche dei mutui da gennaio 2008.

Bank of America annuncia una nuova modalità operativa nella gestione dei pignoramenti ultima modifica: 2010-12-13T09:22:27+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: