Barclays, sale l’utile nel 3° trimestre, calano le sofferenze

L’utile da investment banking di Barclays è rimasto debole negli ultimi quattro mesi, contro un netto miglioramento delle sofferenze che hanno portato al rialzo l’utile ordinario nel terzo trimestre.

Barclays ha raggiunto un utile ordinario nel periodo luglio-settembre ante imposte di 1,27 miliardi di sterline, in rialzo dell’8,5%.

Le perdite sulle sofferenze nei primi nove mesi sono diminuite del 31% a 4,3 miliardi di sterline, il che dovrebbe porre Barclays nelle condizioni di superare il suo target del 2010 che prevede un calo delle sofferenze del 15-20%.

Barclays registra una perdita nell’aerea Western Europe Retail Banking pari a 34 milioni di sterline (2009: utili pari a  237 milioni) dal momento che lo scenario è ancora pieno di sfide. La perdita è anche dovuta all’aumento dei costi operativi, anche in Italia, per poter ampliare la rete delle filiali.  Barclays in Italia registra una buona qualità del credito dovuta anche al basso rapporto loan to value al 30 settembre pari al 44%. In Spagna invece il loan to value medio risulta pari al 56%.

Barclays, sale l’utile nel 3° trimestre, calano le sofferenze ultima modifica: 2010-11-21T23:19:50+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: