Bnl, nel primo semestre flessione degli impieghi del 2,3%

Bnl LogoBnl ha presentato i risultati del primo semestre 2014. Stando a quanto reso noto dai vertici dell’istituto, gli impieghi totali registrano una flessione del 2,3% a causa del protrarsi del rallentamento dell’attività con le imprese, nonostante la buona tenuta degli impieghi a privati.

I mutui retail infatti registrano una lieve crescita rispetto al secondo trimestre 2013, mentre emerge un rallentamento delle erogazioni alle piccole e medie imprese.

La costante attenzione all’innovazione trova riscontro nel successo ottenuto dalle nuove offerte di carte di credito e di pagamento, con un raddoppio della produzione netta di nuove carte nel primo semestre 2014, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Tenuto conto dell’aumento del 23,2% del costo del rischio rispetto all’anno precedente, l’utile ante imposte, pari a Euro 17 milioni dopo l’attribuzione di un terzo dei risultati del Private Banking Italia alla divisione Investment Solutions, diminuisce di oltre 80% rispetto al primo semestre 2013.

Bnl, nel primo semestre flessione degli impieghi del 2,3% ultima modifica: 2014-08-04T10:36:26+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: