Bnl presenta i dati di bilancio del 2009

Il progressivo peggioramento congiunturale del quadro economico ha influito negativamente sulla qualità degli attivi creditizi, determinando un innalzamento del costo del rischio a 713 milioni, con un aumento del 61,3% sul 2008 (442 milioni).

Al 31 dicembre 2009, il patrimonio netto di pertinenza della Capogruppo, comprensivo dell’utile di esercizio, si colloca a 5.310 milioni (+6,9% sui 4.967 milioni di fine 2008). Alla stessa data, il livello di patrimonializzazione del gruppo ai fini di Vigilanza esprime un core Tier 1 ratio del 7,2% (7,0% a fine 2008) ed un Total Risk ratio del 10,1% (10,5% a fine dicembre 2008).

Il margine di intermediazione è stato pari a 2.834 milioni (+2,8% sui 2.756 milioni del 2008). Mentre le spese operative sono state di 1.699 milioni (1.932 milioni nel 2008, comprensivi di 214 milioni di oneri di ristrutturazione) e l’utile ante imposte di 453 milioni (390 milioni nel 2008). L’esercizio 2009 chiude con un utile netto di 223 milioni (76 milioni nel 2008).

Leggi tutto

Bnl presenta i dati di bilancio del 2009 ultima modifica: 2010-03-25T12:23:56+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: