Bnp Paribas, utili in calo da  4,82 miliardi a 157 milioni tra il 2013 e il 2014

Bnp Paribas LogoIl 4 febbraio 2015, il consiglio di amministrazione di Bnp Paribas ha esaminato i risultati del gruppo per il quarto trimestre e ha chiuso il bilancio dell’esercizio 2014.

L’anno si è chiuso con un utile in forte calo: dai 4,82 miliardi di euro del 2013 a 157 milioni di euro. Il motivo è da ricondursi principalmente alla sanzione da 8,97 miliardi di dollari decisa dagli organi Usa in seguito della violazione dell’embargo dell’istituto verso Iran e Sudan.

Nel quarto trimestre 2014 la banca francese ha registrato un utile netto di 1,3 miliardi di euro, in forte crescita rispetto ai 110 milioni di euro dell’analogo periodo del precedente esercizio.

Risultati trimestrali superiori alle attese degli analisti che avevano previsto un utile netto di 1,18 miliardi di euro.

I ricavi della banca sono cresciuti del 7 per cento a 10,15 miliardi di euro.

Il risultato operativo nell’intero esercizio è cresciuto dell’1,6 per cento a 12,642 miliardi di euro.

Buoni gli indici patrimoniali, con un Common equity Tier 1 che è salito al 10,3 per cento rispetto al 10,1 per cento di settembre ed un tasso di copertura della liquidità pari al 114 per cento.

In Italia l’istituto, che controlla Bnl,  ha registrato nel quarto trimestre un utile ante imposte in calo a 3 milioni di euro a fronte dei 19 milioni di euro del precedente esercizio.

Leggi il comunicato

Bnp Paribas, utili in calo da  4,82 miliardi a 157 milioni tra il 2013 e il 2014 ultima modifica: 2015-02-18T18:49:45+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: