Bowlpros chiude primo round di investimento da mezzo milione di euro

Bowlprosstart up nata nel 2020 che commercializza attraverso il proprio marchio proprietario e canale online bowl realizzate con materiali 100% naturali e tutti gli ingredienti per realizzarle, ha chiuso il suo primo round di investimento raccogliendo mezzo milione di euro. Il round è stato guidato da un gruppo di business angels e imprenditori italiani tra cui Club degli Investitori, i fondatori di SweetGuest e il veicolo Delirus di Riccardo Pozzoli.

Bowlpros nasce dall’idea dei suoi tre fondatori, Davide Petruzzi, Ioannis Stivis e Carlo Eroini, di offrire ai consumatori un’esperienza unica gustando in piena libertà un prodotto (la bowl) versatile e salutare. L’offerta, pensata per una colazione o uno snack appetitoso e genuino, si basa su un’ampia scelta di ingredienti come creme, granola, frutta secca e porridge che consentono di realizzare smoothie bowls, porridge bowls e yogurt bowls totalmente personalizzabili, grazie ai topping che Bowlpros crea e sviluppa da zero con marchio proprietario.

La start up, che chiuderà il suo primo anno di attività con 1,5 milioni di euro di ricavi e mira a superare i 3,5 milioni di euro nel 2022, quando registrerà già Ebitda positivo, utilizzerà i fondi raccolti per sostenere la sua vision e il suo percorso di crescita: sia adottando un approccio multicanale, sbarcando sui canali di vendita di Gdo e Food Service, sia inaugurando un laboratorio interno per produrre e testare nuove linee di prodotto made in Italy da lanciare sul mercato italiano ma non solo. L’obiettivo della società infatti è espandersi in nuovi mercati a livello europeo, come dimostrano i piani di apertura in Germania e Spagna previsti entro il 2022.

L’idea di lanciare Bowlpros è legata al nostro vissuto di viaggiatori per paesi tropicali, dove il consumo di cibi all’interno di bowl è molto comune – ha dichiarato Davide Petruzzi, cofondatore di Bowlpros -. In Italia, anche per la sempre maggiore centralità della colazione, pasto ormai irrinunciabile, il fenomeno delle bowl sta diventando sempre più popolare – tant’è che sono nate e cresciute anche delle vere e proprie community come la nostra. Siamo convinti si tratti di un mercato in forte espansione e con grandi potenzialità grazie alla maggiore attenzione e propensione da parte dei consumatori nel prediligere piatti e ingredienti salutari, bilanciati dal punto di vista nutrizionale e facili da preparare. Un trend in costante crescita che sta contribuendo a far emergere nuovi stili di vita e abitudini alimentari e che a nostro avviso diventerà in futuro un caposaldo dell’alimentazione mediterranea. La nostra ambizione? Aprire delle “bowlerie” proprietarie a marchio Bowlpros, dove acquistare e assaggiare direttamente le nostre Bowl”.

L’operazione è stata assistita da Francesco Pezcoller lato Bowlpros e dallo Studio Corti-Fumagalli Associati lato investitori.