Bp Emilia Romagna: siglato accordo per l’ingresso di Cr Bra nel gruppo

Dando seguito alle previsioni del “Protocollo di Intesa” del 2 aprile scorso, Banca popolare dell’Emilia Romagna e Fondazione cassa di risparmio di Bra hanno sottoscritto un contratto di compravendita di azioni, la cui efficacia è subordinata all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni delle competenti autorità ed al completamento delle procedure previste per legge.Il contratto prevede l’acquisto da parte di Bper del 35,98% del capitale della Cr di Bra detenuto dalla Fondazione, per un controvalore di circa 23,9 milioni di euro, determinando in capo a Bper la titolarità di una partecipazione di controllo pari al 67,00% del capitale, a fronte del 31,02% attualmente detenuto.

Ad esito del trasferimento delle azioni, si legge in un comunicato, Bper e la Fondazione rafforzeranno la dotazione patrimoniale della Cassa sottoscrivendone, pro-quota, un aumento di capitale al fine di dare impulso ad un processo di crescita e di sviluppo dimensionale della stessa nella regione Piemonte.

 


 


Bp Emilia Romagna: siglato accordo per l’ingresso di Cr Bra nel gruppo ultima modifica: 2012-09-21T07:49:59+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: