Bper, sottoscrizione di un contratto preliminare con Arca SGR per la cessione del ramo d’azienda Fondi Comuni di Investimento Optima

Banca popolare dell’Emilia Romagna fa sapere che la controllata Optima S.p.A. SGR ha sottoscritto con Arca SGR S.p.A. un contratto preliminare per la cessione del ramo d’azienda Fondi Comuni di Investimento, costituito dalle attività di gestione collettiva del risparmio svolte dalla stessa Optima. Al ramo sono riconducibili, tra l’altro, i tredici Fondi Comuni di Investimento aperti armonizzati appartenenti al Sistema Fondi Optima, con masse al 31 agosto pari a 1,007 miliardi di euro, di cui Arca ha da tempo assunto il ruolo di SGR di Gestione.

Il perfezionamento dell’operazione è subordinato, tra l’altro, all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni da parte dell’Autorità di Vigilanza.
Il corrispettivo della cessione verrà puntualmente determinato alla data di efficacia dell’operazione sulla base della consistenza delle masse alla medesima data e sarà oggetto di un meccanismo di aggiustamento parziale che troverà applicazione nel medio periodo.

Optima è stata assistita nell’operazione da KPMG Corporate Finance, in qualità di advisor finanziario, e da KStudio Associato, quale advisor legale.

Bper, sottoscrizione di un contratto preliminare con Arca SGR per la cessione del ramo d’azienda Fondi Comuni di Investimento Optima ultima modifica: 2011-09-19T16:20:17+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: