Bpm e Fei, siglata intesa per finanziamenti alle microimprese

Bpm LogoLa Banca Popolare di Milano (Bpm) e il Fondo europeo per gli investimenti (Fei) hanno siglato un accordo nell’ambito dell’iniziativa “Progress Microfinanza” volto a sostenere ulteriormente le micro-imprese, rivolgendosi in particolare a quelle persone spesso escluse dal credito bancario tradizionale.

Grazie all’accordo con il Fi, che contribuirà a mobilizzare fondi propri di Bpm, la banca, si legge in una nota, metterà a disposizione micro-prestiti (una somma inferiore a 25 mila euro) per 8 milioni di euro che andranno a sostenere oltre 400 micro-imprese, in particolare quelle avviate da lavoratori autonomi, giovani, donne ed immigrati. Grazie all’accordo con il Fei, la banca sarà in grado di ampliare la propria offerta rivolta a questo segmento di mercato. Bpm è la quarta banca in Italia a beneficiare dell’iniziativa “Progress Microfinanza” finanziata dalla Commissione europea e dalla Banca europea per gli investimenti (Bei) e gestita dal Fei.

Grazie all’accordo stipulato con il Comune di Milano e Fondazione Welfare Ambrosiano, Bpm metterà a disposizione micro-prestiti, risorse importanti che andranno a sostenere oltre 400 progetti tra piccole imprese già esistenti e start up ideate da giovani imprenditori del territorio milanese. Il Comune di Milano indirizzerà le risorse direttamente al territorio cittadino attraverso l’attivazione di una specifica linea di microcredito dedicata ai giovani imprenditori under 35. Gli imprenditori selezionati oltre all’apertura del credito potranno contare anche su tutti i servizi di accompagnamento alla realizzazione del progetto d’impresa messi a disposizione da Fondazione Welfare dal tutoring al coaching.

Bpm e Fei, siglata intesa per finanziamenti alle microimprese ultima modifica: 2014-05-29T16:51:54+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: