Canada: prezzi delle case alle stelle, ma si prevede un’inversione di tendenza nei prossimi due anni

La CREA ha specificato che in questo continuo “gioco al rialzo” dei prezzi, un ruolo chiave lo ha avuto Vancouver, che ha contribuito a spingere verso l’alto il valore dei prezzi delle abitazioni nel paese. Tuttavia, se storicamente Vancouver ha una buona dose di responsabilità per quanto riguarda i dati complessivi del mercato canadese del real estate, ultimamente gli aumenti maggiori dei prezzi delle case si sono registrati a Like Richmond e West Vancouver.

Ci sono però buoni motivi per ritenere che il trend al rialzo stia per finire, secondo anche quanto riportato da TD Economics, uno dei maggiori istituti di credito canadesi. Infatti, il gruppo finanziario con sede a Toronto prevede un calo del 10,2% dei prezzi delle case entro i prossimi due anni. Derek Burleton, vice presidente e chief economist di TD Economics, sostiene che questo calo sarà il frutto dell’applicazione di regole più stringenti in materia di erogazione dei mutui, nonché del progressivo aumento dei tassi di interesse tra il 2012 e il 2013.

“Nei prossimi due anni – ha dichiarato – ci aspettiamo, da parte dei consumatori, una spesa più contenuta su voci come la casa. Non solo ma riteniamo che i mutuatari saranno maggiormente in grado di risparmiare rispetto agli anni passati”.

Intanto a giugno l’acquisto di immobili non ha conosciuto aumenti vertiginosi come i prezzi delle abitazioni, salendo di poco oltre il +2,6% rispetto a maggio, anche se l’aumento di transazioni rispetto al 2010 resta comunque sostenuto: +10,8%

Gregory Klump, CREA senior economist, ha sottolineato però che questi considerevoli aumenti rispetto all’anno passato riflettono il crollo di vendite che tutto il Canada ha conosciuto nell’estate del 2010: un fattore che indubbiamente condiziona i dati di luglio 2011. “L’aumento delle transazioni – ha dichiarato Klump – alla fine del secondo trimestre del 2011 rispetto al 2010 ci lascia ottimisti. Significa infatti che Bank of Canada non ha fretta di alzare i tassi di interesse, e questo è un segnale positivo per la vendita di case nella seconda metà dell’anno”.

Canada: prezzi delle case alle stelle, ma si prevede un’inversione di tendenza nei prossimi due anni ultima modifica: 2011-08-02T09:46:46+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: