Capitalfin, intavolate trattative con due intermediari ex 106 per l’acquisizione dei loro portafogli clienti

Capitalfin LogoContinuare a crescere, espandere l’attività e aiutare i propri agenti. Sono questi gli obiettivi che hanno spinto la Cap.Ital.Fin Spa a intavolare alcune trattative con due degli intermediari finanziari ex. articolo 106 Tub al fine di acquisire i loro portafogli clienti.

“L’operazione – fanno sapere dalla società – è già stata strutturata: saranno acquisite le relative banche dati dei portafogli clienti, verificati e classificati i vari nominativi. Successivamente sarà compito del call center interno all’azienda provvedere a contattare i potenziali clienti. Con i soggetti interessati sarà concordato un appuntamento direttamente con l’agente più vicino, il quale avvisato dal call center, in maniera autonoma potrà poi gestire l’eventuale operazione di finanziamento. Per tali operazioni verrà poi riconosciuta all’agente la relativa provvigione”.

Tale operazione si incardina in una serie di attività di consolidamento portate avanti da Cap.Ital.Fin Spa, la cui dirigenza “si è prefissata quale obbiettivo quello di supportare i propri agenti monomandatari, non solo aumentando l’offerta della propria gamma di prodotti, ma aiutandoli a trovare nuovo lavoro e nuovi clienti, linfa vitale e necessaria per poter ritornare a crescere”.

La filosofia della società partenopea infatti è quella di “formare, fidelizzare e sviluppare gli agenti in attività finanziaria del futuro, cercando soluzioni ai problemi della propria rete vendita e indirizzando gli operatori verso una professionalizzazione sempre maggiore, grazie all’instaurazione di un rapporto di piena fiducia e collaborazione con gli agenti”.

Altro progetto in cantiere della Cap.Ital.Fin S.p.A è quello di iniziare nel corso del secondo semestre del 2014 il collocamento della produzione diretta presso le singole agenzie sul territorio, al fine di velocizzare i processi di gestione delle operazioni e di sviluppare un portafoglio clienti sempre più diretto.

“La nostra azienda continua a guardare con fiducia al futuro, analizzando in maniera positiva i piccoli segnali di ripresa che il 2014 ha iniziato a manifestare, investendo sulla nostra rete agenziale, che consideriamo il nostro “motore”, e puntando a consolidarci giorno dopo giorno per divenire un punto di riferimento per i nostri agenti”.

Capitalfin, intavolate trattative con due intermediari ex 106 per l’acquisizione dei loro portafogli clienti ultima modifica: 2014-02-26T13:22:47+00:00 da Paolo Tosatti

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: