Capitalfin: la qualità dei finanziamenti erogati 

Capitalfin logoA ragione è stato detto che una Finanziaria è solida quando lo sono i suoi finanziamenti. La legittima qualità dei finanziamenti erogati dagli organismi creditizi rappresenta, in effetti, un requisito necessario per il regolare funzionamento del settore finanziario. Tale funzionamento scaturisce, di fatto, influenzato dallo standard qualitativo dei finanziamenti sotto un duplice aspetto: micro e macroeconomico. A livello microeconomico, gli istituti di credito e gli intermediari finanziari capaci di gestire finanziamenti qualitativamente fisiologici si trovano ad operare con un grado di efficienza più elevato, rispetto a quelli che non agiscono in circostanze analoghe. A livello macroeconomico, invece, la qualità dei crediti erogati in un sistema finanziario non solo si ripercuote sulle caratteristiche di stabilità dello stesso, ma in secondo luogo finisce per influire anche sullo sviluppo operativo della politica monetaria, la cui efficacia appare certamente più incisiva in presenza di un delimitato grado di rischiosità dei finanziamenti erogati dagli intermediari finanziari. A tale proposito, occorre evidenziare come sia molto difficile dare una definizione completa sulla qualità degli impieghi finanziari. In senso restrittivo, infatti, essa fa riferimento essenzialmente al buon fine delle operazioni sulla base delle modalità e dei tempi stabiliti all’atto della concessione degli affidamenti, manifestando così il grado di solvibilità della clientela finanziata.

In realtà, la definizione di qualità dei finanziamenti risulta più complessa, considerato che la convenienza di un affidamento non dipende esclusivamente dal relativo rendimento e rischio di insolvenza, ma anche dalle sue interrelazioni reddituali e finanziarie con le altre operazioni di investimento. La politica aziendale della Cap.Ital.Fin. da sempre è improntata sul rispetto delle norme vigenti in materia creditizia, con conseguente salvaguardia e soddisfazione della clientela. La società, a tale proposito, intenta al raggiungimento meticoloso dell’obiettivo, adotta da alcuni anni procedure rigorose per il controllo formale e di qualità delle operazioni. Il duplice controllo bidirezionale sulla qualità e conformità delle operazioni, sugli uffici preposti nonché sugli agenti autorizzati alla formalizzazione dei contratti su richiesta dei clienti, permette alla società finanziaria il pieno controllo delle operazioni, riducendo al minimo i margini di errore.

A conferma di quanto affermato, la Cap.Ital.Fin. convalida l’introduzione nelle proprie prassi organizzative, realizzata negli scorsi mesi, dei controlli sulla qualità degli agenti, effettuando brevi questionari direttamente ai clienti. Anche questa procedura permette di perfezionare in maggior misura l’esito positivo delle operazioni.

Capitalfin: la qualità dei finanziamenti erogati  ultima modifica: 2015-02-20T18:36:21+00:00 da Pubbliredazionale

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: