Banca Carige, cedute all’Istituto per il Credito Sportivo 1.000 quote del capitale della Banca d’Italia

43

Banca Carige LogoIn linea con quanto previsto dal piano strategico (cessione delle quote di Banca d’Italia in eccesso rispetto alla partecipazione del 3% fruttifera di dividendi), Banca Carige ha ceduto numero 1.000 quote di partecipazione al capitale della Banca d’Italia del valore nominale di 25.000 euro ciascuna all’Istituto per il Credito Sportivo a un prezzo pari al valore nominale complessivo, equivalente a 25.000.000 euro, coincidente altresì con il costo storico.

Dopo questa cessione, pari allo 0,33% del capitale della Banca d’Italia, il Gruppo Carige detiene ancora 11.095 quote, pari al 3,698% (di cui il 3% fruttifero di dividendi). Questa operazione è particolarmente significativa per l’Istituto per il Credito Sportivo che diviene a
tutti gli effetti partecipante al capitale della Banca d’Italia.