Cariparma Crédit Agricole lancia iniziative di sostegno per le aree colpite dal terremoto

Il Gruppo Cariparma Crédit Agricole, a seguito del drammatico terremoto che ha colpito le province di Modena, Ferrara, Bologna e Mantova, ha avviato una serie di iniziative a sostegno delle popolazioni colpite dal tragico evento.

In primo luogo è stato aperto un conto corrente destinato alla raccolta di fondi per sostenere le zone colpite dal sisma (codice Iban: IT87U0623012700000036931013). Il Gruppo, verificato il saldo del conto, raddoppierà l’importo della cifra raccolta. Il conto è abilitato a ricevere versamenti provenienti da tutti gli istituti di credito. I bonifici effettuati da Cariparma, FriulAdria e Carispezia sono esenti da spese o commissioni.

Il Gruppo ha inoltre messo a a disposizione subito una serie di soluzioni a sostegno di privati e aziende colpiti dal terremoto. In particolare, per i cittadini: sospensione per 12 mesi della quota capitale per i mutui casa in essere; per le aziende: sospensione per 12 mesi della quota capitale per i finanziamenti in essere (chirografari e  ipotecari). Possibilità di accensione nuovi finanziamenti a sostegno delle aziende colpite con opzioni di flessibilità nella struttura di rimborso (possibilità di sospendere la quota capitale o di ridurre la rata). Offerta di finanziamenti agrari per le aziende colpite del settore.

Infine è stato stanziato un plafond di 50 milioni di euro a favore dei Comuni colpiti dal terremoto, destinato a sostenere sia i privati  sia le imprese attraverso finanziamenti a condizioni agevolate. Il plafond verrà attivato in funzione delle richieste che saranno avanzate presso i Comuni.

Cariparma Crédit Agricole lancia iniziative di sostegno per le aree colpite dal terremoto ultima modifica: 2012-05-23T15:55:52+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: