Cariparma, i risultati dei servizi all’agricoltura

Un aumento del 13% negli impieghi, del 12% nella raccolta e del 54% nelle erogazioni. È il bilancio del 2010 del comparto agricoltura del gruppo Cariparma.

L’investimento strutturale nel settore, che rappresenta per la banca più del 10% degli impieghi, ha fatto registrare performance più che positive, secondo il gruppo.

Il risultato è confermato anche dall’apprezzamento espresso dalla clientela nella rilevazione annuale della Customer Satisfaction che l’istituto effettua sui propri clienti per rilevare il grado di soddisfazione nell’utilizzo dei servizi e nella relazione con la banca: delle più di 1.300 aziende intervistate nel corso del 2010 l’indice di soddisfazione di quelle agricole supera il 73%.

Il nostro approccio nei confronti di un settore chiave come quello dell’agricoltura è a 360° – ha dichiarato Nicola Generani, responsabile direzione marketing retail private di Cariparma – e va sempre più nella direzione di offrire una consulenza specifica attraverso strutture, processi e servizi dedicati. Seguendo l’esempio della nostra capogruppo Crédit Agricole e sfruttandone il know how di settore, vogliamo intensificare le partnership strategiche con le Associazioni di categoria e gli Enti del territorio per creare sinergie in grado di rispondere con puntualità e tempestività alle esigenze della filiera”.

L’offerta

Il modello di servizio del gruppo punta sulla specializzazione, sia di processo che di prodotto. E comprende:
Progetto Agricoltura, una linea che prevede una serie di finanziamenti studiati per le imprese agricole, come ad esempio l’anticipo prodotti conferiti e l’anticipo contributi comunitari.
Più di 220 filiali referenti nei servizi all’agricoltura sparse sul territorio fanno da hub di supporto a tutte le filiali del comprensorio, fornendo consulenza altamente specializzata su tematiche tipiche del comparto in sinergia con le associazioni di categoria e i Confidi di settore.
Specialisti di prodotto, che interagiscono direttamente via webcam con l’azienda cliente affiancando il gestore della filiale nel fornire un servizio di consulenza pre e post vendita dedicato.
Accordo con Agri, gli specialisti agrari di regione e gli specialisti Confidi di area, coadiuvati per la parte tecnica dalla Coldiretti-CreditAgri, con la quale esiste una partnership di gruppo sia a livello nazionale che territoriale, così come con altre associazioni di categoria ed Enti del territorio.

Cariparma, i risultati dei servizi all’agricoltura ultima modifica: 2011-03-03T08:05:00+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: