Casa.it, aumento dei ricavi del 135% e una crescita degli utenti unici del 42%

In questo scenario, l’Italia si è confermata un mercato chiave, facendo registrare una crescita pari al 135% dei ricavi nel primo semestre dell’anno fiscale 2011 con un market share pari al 36%,consolidando la leadership di Casa.it sul territorio nazionale come principale portale immobiliare. “Siamo molto soddisfatti dei risultati di business raggiunti nel primo semestre dell’anno e del consolidamento della nostra leadership sul territorio nazionale, ad oggi il 36% di tutte le agenzie immobiliari italiane utilizzano Casa.it per il loro business. Questi risultati ci hanno consentito di confermare l’Italia un mercato chiave a livello globale per Rea Group. Casa.it ha registrato a gennaio 2011 il segno positivo a livello Margine Operativo al lordo delle spese di struttura di Rea Group e lo sarà per tutto il secondo semestre”, ha dichiarato Daniele Mancini, amministratore delegato di Casa.it.

Il mese di gennaio 2011 ha segnato un ulteriore passo in avanti, facendo registrare una crescita esponenziale a livello di:
– Utenti Unici: incremento del 42% di utenti unici, pari a 3,3 milioni rispetto a gennaio 2010, e a un +260% rispetto al 2008, segno della vitalità del mercato del real estate online (Fonte: NielsenOnline gennaio 2011).
– Leadership di mercato: Casa.it ha registrato un +59% di Utenti Unici rispetto al secondo portale immobiliare in Italia (Immobiliare.it.), l’85% in più del canale real estate di Subito.it e il 95% in più di Idealista.it (Fonte Netview gennaio 2011).
– Agenzie immobiliari: altro dato significativo è la crescita della propria customer base, Casa.it segna +26% di incremento di agenzie immobiliari partner rispetto a dicembre 2009 e +43% di crescita rispetto al 2008.

La crescita italiana è il risultato di una strategia che combina numerosi fattori, dall’attenzione ai clienti con offerte competitive e con concreti ritorni sull’investimento, alla diffusione della conoscenza delle potenzialità del web e degli strumenti social per il mercato, fino a una continua innovazione tecnologica, che ha portato al recente restyling del portale Casa.it. Grazie a nuovi servizi e a una user experience migliorata, abbiamo ampliato ulteriormente la nostra base utenti, consolidando la nostra posizione di leadership nei confronti dei competitor diretti, in un settore comunque in grande crescita nel suo complesso e nel quale vogliamo continuare a svolgere un ruolo da assoluti protagonisti. I recenti risultati confermano che Internet sta diventando lo strumento di business in grado di far ripartire il settore immobiliare italiano grazie alla capacità di far incontrare più velocemente e in maniera efficace la domanda con l’offerta”, prosegue Mancini.

Altrettanto incoraggiante, in prospettiva, sono i risultati ottenuti da Casa.it Mobile: nel mese di gennaio 2011 sono stati ben 100.000 i visitatori che hanno consultato le offerte tramite smartphones e telefoni cellulari, di questi il 38% si è collegato con iPhone e ben il 32% con iPad il cui utilizzo è incrementato di oltre il 10% dopo le festività natalizie.
I visitatori del sito mobile di Casa.it hanno consultato oltre 300.000 annunci immobiliari con una media di 10 page views pro-capite nel corso di ogni sessione, tutto questo si è tradotto in 5.000 contatti qualificati inviati alle agenzie partner (Fonte: Omniture gennaio 2011).

Casa.it, aumento dei ricavi del 135% e una crescita degli utenti unici del 42% ultima modifica: 2011-03-01T12:37:49+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: