Caso Mps: Draghi difende l’operato della Banca d’Italia

“Se aveste dei dubbi in proposito”, ha aggiunto l’ex numero uno di Palazzo Koch, “c’e’ il rapporto del team di valutazione finanziaria del Fondo Monetario Internazionale, che, in quel contesto, ha dichiarato pubblicamente che la Banca d’Italia ha agito in modo tempestivo e appropriato, nei limiti delle sue competenze legali, per affrontare i problemi di Mps”.

Sarà ora compito della banca senese “portare avanti il programma di ristrutturazione, ritornando in salute e in grado di generare profitti”, ha dichiarato Draghi, che ha ricordato di aver firmato “entrambe le ispezioni su Mps” mentr ricopriva la carica di presidente di Bankitalia.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Caso Mps: Draghi difende l’operato della Banca d’Italia ultima modifica: 2013-02-07T18:34:12+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: