Cassa di risparmio di Asti: cartolarizzazione di mutui residenziali per 500 milioni

L’operazione, si legge in un comunicato, è stata realizzata tramite Asti Rmbs, consentendo alla Cassa di risparmio di Asti di realizzare la quinta operazione di cartolarizzazione di attivi in bonis, rafforzando ulteriormente la propria posizione di liquidità.

I titoli di Classe A, emessi da Asti Rmbs per un ammontare complessivo pari a 411 milioni di euro, dotati di rating AA+sf da Fitch Ratings. e AA+ da Standard & Poor’s, sono stati quotati presso la Borsa di Lussemburgo.

Banca Imi, l’investment bank del Gruppo Intesa Sanpaolo, ha assistito in qualità di arranger la Cassa di Risparmio di Asti, attraverso l’attività del team Credit Solutions Group – Capital Markets, mentre lo studio Ashurst ha svolto il ruolo di legal counsel dell’operazione.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Cassa di risparmio di Asti: cartolarizzazione di mutui residenziali per 500 milioni ultima modifica: 2013-01-17T16:37:35+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: