Confidi Friuli: bilancio 2012 in pareggio, con 92 milioni di importi deliberati

Oggi, presso la Cciaa di Udine, si svolge l’assemblea di Confidi Friuli che ha all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio. La cooperativa chiuderà l’esercizio 2012 in sostanziale pareggio, con circa 92 milioni di importi deliberati, 42,6 milioni di garantito, affidamenti in essere pari a 196 milioni, con un rischio di 86 milioni, e accantonamenti per 2,5 milioni. Cifre che devono essere considerate “il frutto di una politica prudente e oculata”, come sottolineato dal presidente Michele Bortolussi.

Accordo tra Ance Sicilia, Credito Siciliano e Interconfidimed per lo smobilizzo dei crediti con...

Ammontano a circa 1,5 miliardi di euro i crediti che le imprese edili siciliane vantano nei confronti delle pubbliche amministrazioni e non che non vengono riscossi ormai da anni. Un accordo appena sottoscritto tra Ance Sicilia, Credito siciliano (gruppo Credito valtellinese) e il consorzio di garanzia dei fidi InterconfidiMed del sistema Confindustria, ne favorirà lo smobilizzo per un minimo del 70%, tramite operazioni di anticipazione con cessione del credito, anche nella forma dello sconto pro solvendo, o di anticipazione senza cessione del credito.

Ultimi Articoli