Intermediazione Creditizia

Notizie, approfondimenti, focus e interviste dal settore dell’intermediazione creditizia

La Consulenza nella Mediazione Ceditizia

Nota del Direttore
Caro Lettore, con questo contributo inauguriamo una nuova sezione di SimplyBiz: La Riflessione.
In questo spazio ospiteremo esclusivamente contributi di tipo tecnico scientifico, su specifici argomenti, che sono di stretta attualità.
La nostra speranza è che dalla singola riflessione si possa aprire uno schietto confronto tra i vari attori del mercato, e che questo possa anche diventare un invito al legislatore a chiarire, o, se impossibile, a intervenire con specifici provvedimenti.

______________________

La consulenza al consumatore da parte del mediatore non è un’attività a sé stante, ma parte costitutiva della stessa mediazione creditizia. Lo stesso D. Lgs. 141 la ricomprende nella definizione di questa attività che novella il T.U.B:

Art. 128-sexies.

Mediatori creditizi

1. E' mediatore creditizio il soggetto che mette in relazione, anche attraverso attività di consulenza, banche o intermediari finanziari previsti dal titolo V con la potenziale clientela per la concessione di finanziamenti sotto qualsiasi forma.

 

In pratica l’attività di consulenza non è diversa e distinta dalla mediazione, ma solo un’altra modalità di esercizio. Diverso sarebbe se l’operatore agisse come consulente finanziario indipendente, ma sappiamo trattarsi di ulteriore figura professionale, con specifico Albo in via di costituzione, e verso la quale il secondo correttivo ha previsto, insieme alla compatibilità, comunque l’obbligo di doppia iscrizione.

Ultimi Articoli