Cattolica Assicurazioni aderisce al Patto Car sulle azioni di Ubi Banca e aumenta la partecipazione all’1%

Cattolica Assicurazioni LogoCattolica Assicurazioni ha ricevuto accettazione da parte del Comitato Car, Comitato azionisti di riferimento Ubi, relativamente all’adesione al patto parasociale di consultazione avente aoggetto azioni di Ubi Banca s.p.a..

Cattolica ha inoltre aumentato, tramite acquisti sul mercato azionario effettuati nel corso delle ultime due settimane a seguito della decisione presa dal consiglio di amministrazione di Cattolica Assicurazioni in data 13 febbraio, la partecipazione detenuta in Ubi s.p.a. dal precedente 0,50% (posseduto da lungo tempo) sino a raggiungere l’1,01%, superando così la soglia dell’1% prevista dal patto per la nomina di un membro nel suddetto Comitato azionisti di riferimento.  

La richiesta è stata approvata all’unanimità da tutti i componenti del Car e il Comitato di presidenza ha espresso particolare soddisfazione per la decisione di Cattolica “anche in funzione dello standing della compagnia e del significativo momento che Ubi sta attraversando”. A seguito dell’adesione la percentuale del capitale di Ubi Banca in capo al Patto di consultazione passerà al 18,714%.