Cdp Venture Capital Sgr investe 2,46 mln in 10 startup del portafoglio di LVenture Group

Mobilitate risorse per 6,56 mln

Cdp Venture Capital, logoCdp Venture Capital Sgr – Fondo Nazionale Innovazione ha co-investito in dieci startup del portafoglio di LVenture Group, holding di Venture Capital quotata sul Mta di Borsa Italiana e tra i principali acceleratori di startup a livello europeo.

L’investimento di 2,46 milioni di euro di Cdp Venture Capital Sgr ha mobilitato risorse per un valore complessivo di 6,56 milioni di euro. Hanno partecipato alla raccolta, oltre a Cdp Venture Capital Sgr e LVenture Group, che ha investito 750 mila euro, diversi investitori professionali.

Le operazioni di investimento danno esecuzione all’accordo siglato tra LVenture Group e Cdp Venture Capital Sgr , che ha co-investito attraverso il Fondo Acceleratori e il Fondo Italia Venture II mediamente circa 200 mila euro in ciascuna delle startup accelerate da LVenture.

Il Venture Capital si conferma asset strategico per la costruzione del tessuto imprenditoriale italiano del futuro, anche grazie al ruolo di catalizzatore di Cdp Venture Capital Sgr nell’attrazione di investimenti verso le startup e l’innovazione.

Enrico Resmini, amministratore delegato e direttore generale di Cdp Venture Capital Sgr – Fondo Nazionale Innovazione, commenta: “Riuscire a far convergere investimenti e fondi per aiutare lo sviluppo di realtà innovative e strategiche è parte integrante della missione che CDP Venture Capital Sgr si propone di portare avanti nel Paese. È per noi fondamentale poter lavorare con realtà come LVenture Group, per sostenere le imprese che si trovano nella fase iniziale del loro ciclo di vita, come annunciamo oggi anche attraverso l’azione del Fondo Acceleratori e del Fondo Italia Venture II”. 

Cdp Venture Capital è il game changer per la filiera del Venture Capital e per l’intero ecosistema italiano dell’innovazione. Il suo ruolo di anchor investor abilita l’attrazione di ulteriori capitali, generando un effetto moltiplicatore positivo per il processo di crescita delle startup italiane e le operazioni che oggi annunciamo ne sono la dimostrazione. Siamo molto soddisfatti delle sinergie avviate, che hanno accelerato e aumentato l’investimento nelle nostre partecipate, confermando l’ottimo lavoro sin qui svolto nello sviluppo delle imprese italiane del futuro”, ha dichiarato Luigi Capello, ceo di LVenture Group.

Le startup del portafoglio di LVenture Group che hanno chiuso il fundraising sono:

  • Besafe Rate, servizio digitale per gli alberghi che permette ai loro clienti di poter prenotare una tariffa assicurata che li tutela in caso di cancellazione, garantendo i guadagni alla struttura ricettiva;
  • Confirmo, app che digitalizza i processi relativi al consenso informato di un documento da firmare, favorendo maggiore comprensione, trasparenza e tutela legale;
  • DrexCode, piattaforma online per il noleggio di capi di abbigliamento e accessori firmati, che offre inoltre un servizio di stylist;
  • EdilGo, software di e-procurement per l’industria delle costruzioni che permette alle imprese di contattare i migliori fornitori, consentendo notevoli risparmi nell’acquisto dei materiali;
  • eShoppingAdvisor, piattaforma che aiuta le persone a trovare i migliori e-commerce in base al prodotto desiderato e gli e-commerce stessi ad accrescere la propria reputazione grazie alla raccolta, gestione e analisi delle recensioni dei propri clienti; 
  • Insoore, piattaforma che aiuta le compagnie assicurative e le aziende di fleet management a ottimizzare il processo di gestione dei sinistri, attraverso ispezioni video-fotografiche e stime dei danni effettuate da una comunità di migliaia di esperti, in tempo reale e su richiesta;
  • Ipervox, piattaforma che permette di creare rapidamente applicazioni vocali aiutando le aziende a raggiungere i propri clienti su piattaforme dedicate come Amazon Alexa, Google e Siri;
  • Offlunch, servizio di food delivery rivolto ai dipendenti delle aziende per ordinare in modo facile ed economico il pranzo in ufficio;
  • Shampora, e-commerce che permette ai clienti di creare e acquistare prodotti per capelli personalizzati grazie a un assistente virtuale che analizza le loro specifiche esigenze;
  • Vikey, soluzione hardware e software che consente l’apertura da remoto delle porte di case vacanze, hotel e B&B e lo svolgimento di tutte le pratiche burocratiche.