Cerved Group ed Eurobank: accordo vincolante per partnership industriale per attività di real estate connesse a crediti

Cerved Group s.p.a., holding direzionale al vertice del gruppo Cerved e primario operatore in Italia nell’analisi del rischio di credito e nel credit management, attraverso la controllata Cerved Credit Management Group s.r.l. ed Eurobank Ergasias s.a. annunciano di aver sottoscritto un accordo vincolante per sviluppare una partnership industriale di lungo periodo avente ad oggetto la gestione delle attività di real estate.

Nell’ambito di questo accordo, Cerved acquisirà l’intero capitale sociale di Eurobank Property Services s.a. in Grecia e delle sue controllate Eurobank Property Services s.a. in Romania and Erb Property Services D.O.O. Belgrade in Serbia da Eurobank. Le società acquisite sono leader nei servizi di real estate nei rispettivi paesi, offrendo un’ampia gamma di servizi di qualità che includono valutazione, servizi di agency (vendita e affitto degli immobili), perizie tecniche, ricerche di mercato e property management. Lo scopo dell’Operazione è quello di consentire a Eps e alle sue controllate di dispiegare a pieno il loro potenziale al servizio di banche ed investitori, beneficiando anche del know-how e dell’approccio industriale di Cerved.

Eps Greece è stata anche designata come servicer principale per la gestione delle attività di real estate per Eurobank per i prossimi 5 anni (“Servicing Agreement”) con particolare riferimento a tutte le attività di valutazione finalizzate alla sottoscrizione di nuovi crediti ipotecari e ri-valutazionie degli asset posti a garanzia dei crediti performing e non-performing. Inoltre, il Servicing Agreement comprende le attività di agency sul portafoglio di flussi esistenti e futuri di attività recuperate da Eurobank relativi alle esposizioni deteriorate, al fine di sostenere il processo di deleveraging e altri servizi immobiliari.

Il closing dell’Operazione, soggetto alle autorizzazioni regolamentari e alle altre condizioni standard per operazioni similari, è previsto per il primo trimestre del 2019 attraverso l’acquisto, al prezzo 8 milioni, dell’intero capitale di Eps. A tale prezzo potrebbe aggiungersi un earn-out di massimi 5 milioni basato sul raggiungimento di risultati economici conseguiti nell’arco temporale sino al 2023. In parallelo Eps entrerà in un accordo triennale con rinnovo automatico fino ad ulteriori 2 anni con Eurobank per il servicing delle attività di real estate.

L’Operazione è in linea con gli obiettivi strategici della divisione Credit Management di i) espandersi in altri paesi europei, a partire da Grecia e Romania, facendo leva sulla sua profonda conoscenza delle dinamiche legate alla gestione dei crediti e alle comprovate capacità in tutte le aree di gestione dei crediti deteriorati: recupero crediti, servizi legali e asset remarketing; e a ii) stabilire presidi locali all’estero, acquisendo provider riconosciuti, al fine di offrire un set completo di servizi di real estate, dalle valutazioni alle perizie tecniche fino all’agency / remarketing degli immobili al fine di supportare banche ed investitori nella gestione dei crediti deteriorati.

Eurobank, in linea con la sua strategia di focalizzarsi sulle sue attività core, intende adottare un modello di business che prevede l’esternalizzazione dei servizi di real estate identificando Cerved come partner strategico per il futuro.

“L’acquisizione di Eurobank Property Services segue la nostra strategia volta a consolidare ulteriormente la nostra posizione come primario player indipendente nel settore del credit management espandendo la gamma di servizi offerti, includendo anche servizi di real estate, tramite crescita organica e acquisizioni in Italia e all’estero – ha dichiarato Andrea Mignanelli, amministratore delegato di Cerved Credit Management Group  -. Ci aspettiamo di portare Eurobank Property Services a diventare un servicer di attività real estate indipendente beneficiando delle importanti sinergie commerciali con Cerved Credit Management Greece, la nostra nuova controllata che ha recentemente ottenuto la licenza per gestire  non performing exposures dalla Banca Centrale greca. Ci aspettiamo che le nostre attività in Grecia generino per il 2019 circa 10 milioni in termini di Ricavi pro forma con un attrattivo profilo di crescita nel medio lungo termine, supportato da un contratto di fornitura con Eurobank. Inoltre, Eurobank Property Services s.a. in Romania beneficerà di sinergie commerciali ed operative con la già esistente branch rumena di Cerved operativa nel credit management”.

“Tramite questa transazione, Eurobank continua la sua strategia di focalizzazione sulle attività bancarie. Continueremo a ricevere servizi di qualità da Eps, estendendone l’ambito e creando una partnership sui servizi di real estate con Cerved, un’azienda con presenza e know how rilevante in questo settore – ha aggiunto Stavros Ioannou, vice amministratore delegato, direttore operativo responsabile delle Attività Internazionali di Eurobank -. Il supporto di un player come Cerved nel mercato greco ci aiuterà ad affrontare le sfide legate alla gestione del rilevante stock di incagli e sofferenze oltre al possibile incremento di investimenti immobiliari della banca nel contesto di una efficiente gestione di tali asset”.

“A nome di Eurobank Property Services accolgo molto positivamente questo accordo – ha chiosato Dimitri Andritsos, amministratore delegato di Eurobank Property Services -. Crediamo fortemente che traendo vantaggio dalle solide competenze del nostro nuovo azionista e le sinergie con uno dei principali player nel settore credit management, Eps potrà rinforzare la propria posizione ed affermarsi come uno dei principali real estate servicer in Grecia”.

Cerved Group ed Eurobank: accordo vincolante per partnership industriale per attività di real estate connesse a crediti ultima modifica: 2019-01-31T09:57:11+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: