Cessione del quinto: dal primo gennaio in vigore nuovi importi della pensione minima

Lo scorso primo gennaio l’importo della pensione minima è variato, passando da 480,53 a 495,43 euro. Questo aumento ha ripercussioni dirette su eventuali domande di cessione del quinto da parte dei pensionati. La legge prevede infatti che possa essere ceduta una parte del trattamento pensionistico purché la quota rimanente di pensione, al netto delle tasse e della rata di rimborso, non si inferiore all’importo minimo. Conseguentemente con i nuovi minimi anche le quote cedibili sulle pensioni si sono ridotte. Ciò non rappresenta ovviamente un problema rilevante per coloro che percepiscono un trattamento elevato ma può invece creare difficoltà a quanti hanno una pensione vicina alla soglia minima.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Cessione del quinto: dal primo gennaio in vigore nuovi importi della pensione minima ultima modifica: 2013-01-25T14:30:24+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: