Roma, tenta di ottenere una cessione del quinto spacciandosi per l’ex ad di Telecom

Credito 5 Cessione del quintoSpacciandosi per Vito Gamberale, ex amministratore delegato di Telecom e Autostrade, ha provato a chiedere una cessione del quinto del suo stipendio da 45.000 euro mensili. È successo a Roma, in una finanziaria a Piazza Bologna, dove un uomo con documenti falsi è entrato spacciandosi per il top manager e cercando di ottenere un prestito.

All’interno della finanziaria l’uomo ha chiesto all’impiegato di inviare la corrispondenza a un indirizzo diverso da quello del vero Gamberale. Il consulente ha però ignorato le sue indicazioni e quando l’ex manager ha ricevuto le carte della pratica ha avvisato la Guardia di Finanza, che ha seguito il falsario nel giorno in cui avrebbe dovuto concludere l’affare.

All’appuntamento l’uomo si è presentato con un complice. i due sono stati accusati di tentata truffa e falso, e per entrambi ieri è stato disposto l’obbligo di firma in attesa del processo.

“Ho versato più di due miliardi di contributi, contribuendo a costruire con la Telecom uno dei pezzi migliori d’Italia. Ma in questo Paese chi si è guadagnato tutto con il proprio sudore viene costantemente messo alla gogna. Mentre i falsari possono girare liberi – ha dichiarato Gamberale, secondo quanto riportato dal Messaggero -. È la tredicesima volta che capita in pochi mesi. Mi chiedo come sia possibile”.

Roma, tenta di ottenere una cessione del quinto spacciandosi per l’ex ad di Telecom ultima modifica: 2018-01-22T12:12:49+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: